Spedizione gratuita a partire da 119€, altrimenti solo 7,90€

Magnum Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Rive di Vidor Dry Tittoni – Astuccio – La Tordera

26,30 €
Disponibile e in pronta consegna
Abbinamenti: Dessert, Secondi di pesce, Secondi di terra
Gradazione: 11.5%Vol.

Scheda prodotto

Scheda prodotto
Tipologia vinoProsecco
Vitigno e DenominazioneProsecco Docg
Formato (Litri)1.50
UvaggioGlera, Perera
Temperatura di servizio7°C
ConservazioneConservare in luogo fresco e buio, ad una temperatura massima di 18°C
Bicchiere consigliatoAmpio da vino bianco
ColoreBrillante, giallo paglierino con riflessi dorati
PerlagePersistente e a grana minuta
ProfumoComplesso e vellutato con sentori di mela gialla matura, susina gialla, bouquet di fiori bianchi, con predominanza di rosa bianca, leggera speziatura e balsamicità. La bassa solforosa esalta una più profonda e netta percezione degli aromi
SaporeIntenso e di nobile struttura che ricorda la complessità del profumo, sentori di frutta
Zona di produzione/VignetoColline di Vidor, uno dei 15 comuni compresi nel disciplinare DOCG, in località “Casera del Cavalier Tittoni”
Estensione vigneto2.6 ha
Altitudine240 m s.l.m
Tipo terrenoTerreno calcareo
Giacitura ed esposizioneLa collina è composta da ciottoli eterogenei compattati perché precedentemente era presente un fondale marino
Sistema di allevamentoDoppio capovolto
Età vigna media80 anni
Resa135 quintali ha
Epoca di vendemmiaVerso fine settembre quando le uve sono molto mature
VinificazioneFermentazione alcolica molto lenta
Presa di spumaLenta, i lieviti sprigionano lentamente una carbonica che diventa quasi cremosa e persistente
Zuccheri18.5 g/l
Acidità totale5.6 gr/l
Anidride solforosa85 mg/l (liv. max consentito nello spumante 235 mg/l , liv. max consentito nello spumante Bio 117 mg/l)
Altre curiosità

La selezione da vigneti storici e antiche viti. Prende il nome dell’antico proprietario, il Cavalier Tittoni, che dopo la distruzione della sua filanda, avvenuta durante la Prima Guerra Mondiale, ha donato tutti i suoi terreni alla Scuola Materna di Vidor. Da ormai 70 anni questi vigneti sono coltivati dalla famiglia Vettoretti.